• file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/Bambini.jpg
  • file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/Riacrica%20auto%20.jpg
  • file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/Butta_soldi.jpg
  • file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/Ricarichiamo.jpg
  • file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/moto.jpg
  • file://localhost/Users/macbookpro/Desktop/Mobilità%20Elettrica/Immagini%20Sulla%20Mobilità%20Elettrica/Renault.jpg

 

 

 6 visitatori online
Normativa Mobilità Elettrica
PDF Stampa E-mail

 

ZE ENERGY MOBILITY: L'ERA DELLA NUOVA MOBILITA' URBANA

A partire dal giugno del 2014 i comuni dovranno installare colonnine di ricarica per i veicoli elettrici negli edifici di nuova costruzione ad usodiverso da quello residenziale. Le strutture coinvolte saranno quelle con una superficie di almeno 500 metri quadriZE Energy offre assistenza e consulenza per realizzare progetti che mirano allo sviluppo della mobilità elettrica, salvaguardando l'ambiente e il clima. 

ZE ENERGY SERVICES: ENERGY AND CHARGING FACILITIES
 
La nostra gamma di servizi per la mobilità elettrica è completa:
alta tecnologia adatta per ogni specifico utilizzo e sito di installazione, energia certificata per la ricarica, offerte dettagliate, lavori di installazione e manutenzione dei vostri punti di ricarica.
 la normativa sui punti di ricarica in Italia obbliga ad avere un impianto elettrico dedicato esclusivamente alla ricarica dell'auto elttrica; inoltre la maggior parte degli impianti non hanno dei cavi  idonei a tali assorbimenti, quindi diventa indispensabile avere un impianto dedicato con un proprio contatore elettrico dedicato alla mobilità elettrica, dimemsionato in base al veicolo e alla vostra stazione di ricarica elettrica. 
 

Una rivoluzione attesa e alla fine sono arrivati. Anche se solo con il primo passaggio alla Camera dei Deputati,  è stato approvato il Decreto Sviluppo.

alt

All’interno è contenuto l’art. 17 con i 12 emendamenti che riprendono il disegno di legge originario sull’incentivazione alla mobilità elettrica, che era allo studio del parlamento da quasi due anni.

Il Decreto ha l’obiettivo di incentivare l’acquisto delle auto elettriche con un fondo di 50mln di Euro nel 2013 e 45 per il 2014 e 2015. Gli incentivi sono dell’ordine del 15-20% del valore di acquisto con un valore massimo tra i 2000 e i 5000 € a seconda del livello di emissioni inquinanti.

Ma nel Decreto sono comprese molte altre norme che sviluppano il settore: tutte le nuove abitazioni dovranno prevedere infrastrutture di ricarica (con normative semplificate da un punto di vista edilizio), viene promossa la ricerca per i sistemi tecnologici anche di bordo dei veicoli, viene richiesta l’interoperabilità delle diverse stazioni di ricarica e soprattutto si prevede il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica, il volano che consentirà di creare le condizioni di mercato.

Le Regioni avranno 6 mesi per recepire la legge ed emanare tutte le leggi di competenza per rendere concreto le misure di incentivazione, così come vengono prese le normative internazionali dello IEC (International Electrotechnical Commission) e del CENELEC (Comité Européen de Normalisation Electrotechnique), come riferimenti per la definizione di standard condivisi per l’industria del settore.

Alleghiamo qui di seguito l’estratto del disegno di legge dedicato alla mobilità elettrica per il quale pubblicheremo nuovi approfondimenti nei prossimi giorni.

E’ possibile anche scaricare (Fonte Qualenergia) il testo integrale del Decreto Sviluppo. 

I NOSTRI ABBONAMENTI:

YOUNG FAMILY BUSINESS

 

 
  • Il Mondo Che Vorrei

     

    Se tutti noi rispettassimo il mondo, il mondo avrebbe più rispetto di noi! more

     

    Salviamo il mondo lo stiamo schiacciando con le nostre stesse mani, lo possiamo fare cambiando le nostre abitudini. more

  • Gli effetti del Petrolio

     

    Il petrolio ha rovinato le nostre coste ed i loro habitat .Tutto questo per le nostre cattive abitudini. more

     

     

  • Il Patto di Kyoto 

    ZE Energy Srl ha aderito al patto di Kyoto per la mobilità elettrica e per migliorare le città Italiane. more